E' uscito il nuovo libro di Alfredo Parisi, acquistalo online

FederSupporter e AVIS per uno sport più sano

Presentato in Campidoglio il libro di Alfredo Parisi
 

Voucher o rimborso monetario: l'atteggiamento dei Club

05 agosto 2020 - I voucher delle società di calcio sono illegittimi

Con una interpretazione “ Cicero pro domo sua”, i Club della Lega, in occasione dell’emergenza  virale che ha portato a disputare partite a porte chiuse,  hanno aggirato la norma che avrebbe dovuto regolamentare i contratti di abbonamento, così come avvenuto a seguito delle decisioni giudiziarie nelle controversie potate avanti da Federsupporter e dal Movimento Consumatori, in favore dei tifosi.

Basta leggere i nuovi contratti di abbonamento 2019-2020 del Torino Calcio prima e del Bologna, poi, per comprendere come il rimborso della quota di abbonamento non potuta usufruire sia ormai un diritto acquisito dal tifoso. 

 Così testualmente il Bologna  FC  ( 07.06.2019) “ Nel caso di chiusura  del settore dello stadio in cui si trova il posto dell’abbonato quest’ultimo, sempre che non abbia concorso a causare la responsabilità, neppure oggettiva del Bologna F.C. avrà diritto al rimborso del rateo di abbonamento o a sua scelta ad un tagliando sostitutivo  per assistere alla partita in altro stadio ( se disponibile)….”.

E in questi sensi si è mossa l’AGCM attivando contro 9 club di Serie A ( Atalanta,Cagliari, Genoa, Inter, Lazio, Milan,Juventus,Roma e Udinese), che non hanno ritenuto di adeguarsi a tale impostazione, altrettanti procedimenti istruttori per la modifica, in senso migliorativo per i tifosi, dei contratti di abbonamento.

Infatti secondo quanto recita il Comunicato AGCM le clausole previste nei contratti di abbonamento  sarebbero contrarie al Codice del Consumo poichè “ escludendo o limitando la responsabilità delle società di calcio parrebbero suscettibili di introdurre un significativo squilibrio a carico dei consumatori nelle prestazioni contrattuali”. (cfr. Federsupporter 8.01.2020)

Le udienze sono fissate per il prossimo mese di ottobre.

Leggi tutto...


CAMPAGNA ASSOCIATIVA

 Caro socio,

 la vita della Nostra  Associazione dipende dal contributo, non solo economico, ma  soprattutto, di collaborazione  di  tutti i soci per far si che  Federsupporter, possa svolgere, con impegno, la propria missione di tutela e sostegno dei supporter, nei confronti del mondo dello sport, ed in particolare del sistema calcio.

Infatti, la forza di una Associazione non è data soltanto dalle idee che riesce ad esprimere, ma anche dalla forza che ad essa è conferita dal numero e dalla partecipazione dei suoi soci.

Impegno che, come avrete avuto modo di appurare, si sviluppa in tutti gli ambiti, sociale,  giuridico e processuale.

Gli interventi effettuati con il partner Movimento Consumatori,  in occasione del diritto dei tifosi ad ottenere il rimborso delle quote di abbonamento e/o dei biglietti  in occasione delle gare alle quali non hanno potuto assistere, è significativo.

Così come significativo è il sostegno annuale ,nei limiti delle risorse finanziarie di Federupporter, condizionate dai contributi associativi, in favore della Onlus “Pro Rett Ricerca”.

Organizzazione non lucrativa, con la quale Federsupporter intrattiene, da tempo, un rapporto di vicinanza, che cura un grave disturbo neurologico di origine genetica, che colpisce esclusivamente le bambine, dando loro una speranza di vita migliore. (www.prorett.org).

 Con queste premesse, Ti invito, pertanto a contribuire, con il versamento della Tua quota al sostegno della nostra attività ( tramite bonifico bancario e/o paypal e/o direttamente alla Sede operativa di Federsupporter, via Alberico II, Roma).

 Il Presidente

Dr. Alfredo Parisi 


L'incoerenza Calcio-Governo e la pandemia

 14 luglio 2020- Il calcio: Arlecchino servitor di due padroni  (Governo e Club).

La richiesta del Presidente del Consiglio dei Ministri di prolungare al 31.12 2020 lo “ stato di emergenza”, consentendo così allo stesso di regolamentare, iure proprio, la nostra vita sociale ed economica, apre gli occhi anche ad un popolo distratto “ dal pallone”, che viene somministrato, praticamente tutti i giorni, allontanandolo da altri “pensieri” , in una logica di negazione di ogni principio di democrazia, di legalità, di libertà, tanto cari alla nostra Costituzione.

In tale senso, il sistema calcio si è prestato ad essere una valida spalla.

La sistematicità con cui, con semplici atti amministrativi (DPCM), si gestisce la realtà legislativa, economica e sociale del nostro Paese, svuota di qualsiasi sostanza e contenuti il ruolo del Parlamento.

In questa sede, ciò che preme evidenziare è la totale e continua violazione dei diritti dei tifosi ed il ruolo “gianesco” del sistema calcio, di servitore dell’autarchia attuale e di “ difesa dei tifosi” (sic!).

Leggi tutto...



Perchè Iscriversi a FEDERSUPPORTER

Leggi tutto →

Per iscriversi a Federsupporter, occorrono solo due passaggi:

 

1) compilare il modulo di iscrizione che potete trovare qui

2) versare la quota associativa annuale di 20 euro tramite bonifico bancario o pagamento Sicuro OnLine tramite Carta di Credito

 

Il 10% della quota di iscrizione verrà destinato alla Onlus "proRETT ricerca" (www.prorett.org)

Potrai richiedere copia dei volumi editi da FederSupporter al costo preferenziale di 10 euro invece dei 20 euro .