Memorial 2021 Felice Pulici

Presentato in Campidoglio il libro di Alfredo Parisi

 

 

FIGC Juventus :un accordo che fa discutere

03.06.2023-Abbiate almeno il pudore di non chiamarlo  patteggiamento.

 Con una improvvisa accelerazione,  degna dei più appassionanti Grand Prix, la Giustizia sportiva ha, in 8 giorni,voluto mettere fine ai procedimenti, ( a TUTTI ) nei confronti della Juventus.

E’ vero, si sono definiti i procedimenti, ma è rimasto il giudizio negativo nei confronti di una Società i cui illeciti comportamenti, documentati anche in sede di istruttoria penale, hanno creato effetti non solo  in termini di rappresentazione non veritiera della propria situazione patrimoniale ed economica, ma, soprattutto, come affermato e ripetuto dagli Organi della Giustizia sportiva, un disvalore sociale che nessuna sanzione può sanare.

Mentre rimando ai commenti tecnico-giuridici dell’Avv. Massimo Rossetti del 26 maggio scorso ( Le motivazioni della sentenza della Corte Federale d’Appello del 22 maggio 2023) e del 1 giugno (Il patteggiamento sulla “manovra stipendi”), mi soffermo brevemente sull’Ordinanza del Tribunale Federale Nazionale  e sul Comunicato stampa della Juventus , ambedue del 30 maggio 2023.

Ciò che mi preme evidenziare è l’atteggiamento degli Organi della Giustizia sportiva che hanno ritenuto di accettare la “ proposta di accordo ex art. 127  Codice di Giustizia Sportiva”.

Come verrà meglio illustrato nelle richiamate Note dell’Avv. Rossetti, questo accordo tutto è tranne che un patteggiamento ai sensi e per gli effetti dell’art. 127 CGS.

Ma mi domando se la Juventus ha “ ribadito la correttezza del proprio operato…..” e se il Tribunale Federale Nazionale  ha ritenuto  la “richiesta (ndr di accordo transattivo) meritevole di accoglimento..”, è allora possibile taroccare i bilanci e creare “disvalore sociale”, per poi, con un  accordo , dopo il pagamento di sanzioni ridicole, continuare“ come prima più di prima” ?

Un accordo che la Juventus ha avuto la mancanza di pudore  di affermare essere stata costretta ad accettare “ nell’interesse della Società stessa dei suoi azionisti e di tutti gli stakeholders (sia appartenenti al mondo dello sport che non)”.

Mentre da parte FIGC, invece, solo un roboante silenzio sulle ragioni che l’hanno indotta a ritenere” la richiesta meritevole di accoglimento”. Perché ?

Per favore, non venite a parlarmi più di giustizia sportiva. 

Alfredo Parisi

Leggi tutto...


Juventus : l’inversione della colpa

29.05.2023-Dopo cinque gradi di giudizio nel corso del 2023 è stato definitivamente  accertato l’illecito comportamento dei dirigenti apicali della Juventus e  di riflesso della stessa Società.

Tutto ciò, in attesa della seconda fase processuale relativa alla “manovra stipendi”, che coinvolge anche i rapporti con gli agenti e le partnership con altri Club, con effetti di responsabilità oggettiva e diretta della Società e,quindi, con un potenziale rischio di ulteriore penalizzazione sia nella classifica della stagione 2022/2023 sia in quella successiva. Fase processuale che potrebbe anche portare a quanto previsto dal Codice di Giustizia Sportiva (art.127) in sede di accordo tra le parti ( patteggiamento),così da definire, con un accordo tra la Procura federale e la Juventus,  ogni e qualsiasi controversia. Ma resta il peso della sanzione  ( 2° comma art. 127) da determinarsi con riferimento alla potenziale sanzione che deriverebbe da un giudizio ordinario. Comunque, una sorta di pietra tombale sportiva.

Leggi tutto...


Pro Rett Ricerca e il 5x1000

Cari Amici,

in occasione della dichiarazione dei redditi, Vi invitiamo a destinare il Vostro 5x1000 alla Onlus Pro Rett, alla quale destiniamo da anni le nostre donazioni per contribuire alla Ricerca per combattere questa terribile malattia.

Come fare? inserendo il Codice Fiscale della Onlus Pro Rett Ricerca: 93 043 680 201 con la tua firma nel riquadro del sostegno agli enti del terzio settore.



Perchè Iscriversi a FEDERSUPPORTER

Leggi tutto →

Per iscriversi a Federsupporter, occorrono solo due passaggi:

 

1) compilare il modulo di iscrizione che potete trovare qui

2) versare la quota associativa annuale di 20 euro tramite bonifico bancario o pagamento Sicuro OnLine tramite Carta di Credito

 

Il 10% della quota di iscrizione verrà destinato alla Onlus "proRETT ricerca" (www.prorett.org)

Potrai richiedere copia dei volumi editi da FederSupporter al costo preferenziale di 10 euro invece dei 20 euro .