E' uscito il nuovo libro di Federsupporter

 

Class Action limiti e responsabilità

  26 marzo 2018Azione di classe nei confronti dell’ AIA ( Associazione Italiana Arbitri ): chiarimenti tecnico-giuridici.

 Con proprio Comunicato il Comitato Consumatori Lazio ha dato notizia di aver notificato, nei giorni scorsi, all’AIA “ L’Atto di Significazione e Diffida previsto dal vigente Codice del Consumo mediante il quale è stata contestata l’errata applicazione del Protocollo VAR e la conseguente causazione di una grave lesione degli interessi e dei diritti degli aderenti al Comitato medesimo, i quali contestualmente all’acquisto dei rispettivi prodotti calcistico/commerciali, hanno fatto sicuro affidamento sull’ossequioso rispetto delle vigenti regole applicative, atte a disciplinare tutti i servizi commerciali de quibus, ivi compresi quelli arbitrali, sottesi e correlati alla regolamentazione dell’attuale campionato calcistico, la cui violazione potrebbe aver finanche inficiato la re3golaritàò stessa dell’intera Serie A 2017/2018, atteso che, peraltro, l’applicazione non conforme del Protocollo VAR è stata oggettivamente riscontrata puranche in partite svoltesi tra altre squadre del campionato medesimo”.

Ciò premesso, alcuni nostri soci, anche  nella qualità di scommettitori ed al fine di eventuale adesione all’iniziativa del suddetto Comitato, hanno chiesto di avere chiarimenti tecnico-giuridici, ad integrazione di quelli già contenuti nelle mie Note del 20 e 27 dicembre, nonché del 13 e 16 marzo scorsi  ( cfr. www.federsupporter.it).

Leggi tutto...


Diritti TV : quale futuro ?

La Delibera dell'Antitrust pone tra gli obblighi a carico di Mediapro il seguente  " l’ampliamento del confronto competitivo deve avvenire senza che da esso discenda un rischio nel mercato a valle delle televisioni a pagamento e, soprattutto, per quello che interessa Federsupporter, senza danno ai consumatori ".

Di seguito l' analisi della Delibera dell'Antitrust  effettuata dall'Avv. Massimo Rossetti.

Leggi tutto...


Federsupporter e il Diritto al tifo

   16 marzo 2018 -Diritto soggettivo dei tifosi di assistere a gare corrette.

Sempre più si sta facendo strada nei tifosi la coscienza, come sempre sostenuto e portato avanti da Federsupporter, di essere non solo destinatari passivi ed inerti di doveri e prescrizioni, ma anche titolari attivi di specifici diritti soggettivi, meritevoli di tutela, all’occorrenza in sede giudiziaria.

E’ nota e direi, ormai, storica la battaglia di Federsupporter affinchè, mediante una integrazione del Codice del consumo, venga riconosciuto e definito lo specifico status giuridico del tifoso quale consumatore di spettacoli sportivi.  

Leggi tutto...



Perchè Iscriversi a FEDERSUPPORTER

Leggi tutto →

Per iscriversi a Federsupporter, occorrono solo due passaggi:

 

1) compilare il modulo di iscrizione che potete trovare qui

2) versare la quota associativa annuale di 20 euro tramite bonifico bancario o pagamento Sicuro OnLine tramite Carta di Credito

 

Il 10% della quota di iscrizione verrà destinato alla Onlus "proRETT ricerca" (www.prorett.org)

Potrai richiedere copia dei volumi editi da FederSupporter al costo preferenziale di 10 euro invece dei 20 euro .